Concordia Sagittaria

Percorso della pagina:

All'incrocio della Via Annia (13 a.C.) e della via Postumia (148 a.C.), poco lontano dall'odierno centro di Concordia, sorse una "statio" come posto di ristoro per legionari, corrieri e commercianti. Durante il secondo triumvirato (Ottaviano, Marcantonio e Lepido) fu fondata tra il 42 e il 40 a.C., la colonia IVLIA CONCORDIA (Sagittaria è solo un'aggiunta della fine del 1800 per ricordare l'importantissima fabbrica di frecce romana) mediante l'invio di un certo numero di cittadini romani con il compito di consolidare le conquiste e coltivare le terre. I coloni erano abitanti che godevano della piena cittadinanza romana e le colonie ebbero pure lo scopo di offrire una decorosa sistemazione ai veterani delle guerre. Le antiche origini di Concordia non debbono tuttavia dimenticare il presente: oggi essa è un Comune della provincia di Venezia di oltre diecimila abitanti, centro agricolo, artigianale e commerciale, in continua espansione, grazie alla sua gente attiva e laboriosa, ricca di vitalità e ingegno, nello sforzo di costruire un futuro migliore.

Presidente: Davide Del Negro

Dove: via 1° Maggio 119 - Edificio Biblioteca Comunale

Telefono: 335 5261662

Mail: proloco.concordia@libero.it

Sito Web: http://www.prolococoncordia.it/index.php